ASUS ROG Strix Flare, la tastiera da gaming pensata per i professionisti

ASUS ROG Strix Flare, la tastiera da gaming pensata per i professionisti

A metà anni '90 un celebre spot televisivo recitava "La potenza è nulla senza controllo", un claim che può adattarsi benissimo ai PC da gaming di oggi. Spesso sono super veloci, con GPU e CPU dalle alte prestazioni, accompagnati da schermi ultra definiti e dal notevole refresh rate, tutte caratteristiche che servono però a poco senza una tastiera all'altezza. Lo sa bene ASUS, che con il suo marchio ROG ha lanciato la nuova Strix Flare, una tastiera meccanica con switch Cherry MX RGB completa di tutto, dalle macro da conservare in memoria a vari pattern per l'illuminazione RGB.

Fieramente costruito in Germania, questo nuovo prodotto di fascia alta è l'ideale per i gamer più esigenti e per i professionisti degli eSport, che in Italia potranno trovarlo al lancio in anteprima su Drako con switch RED da 45 grammi,  in grado di garantire una risposta dei comandi estremamente veloce e accurata. Parliamo di una tastiera pronta anche per viaggiare in lungo e in largo, grazie alla possibilità di registrare fino a sei profili di gioco On-the-fly direttamente sulla memoria integrata - possiamo dunque saltare da un PC all'altro accedendo ai nostri preset in pochissimi secondi e senza software particolari. 

ASUS ha anche pensato di inserire dei tasti multimediali di facile accesso, in alto a sinistra, per avere tutto sotto controllo anche durante le fasi di gioco. Anche il comfort è assoluto, grazie a un poggiapolsi rimovibile dalla doppia texture. Essendo poi un prodotto pensato per i professionisti, è possibile personalizzare un badge illuminato in alto a destra disegnando il proprio logo o scrivendo il proprio nome/cognome/nickname. Sul retro si può trovare una porta USB 2.0 aggiuntiva a cui collegare un mouse o una cuffia da gaming, caratteristica che rende la Strix Flare l'hub perfetto per tutti i videogiocatori che hanno la postazione PC lontana dalla tastiera, sotto la scrivania, oppure stanno partecipando a un torneo.

Tutti elementi che confermano la passione di ASUS ROG per i dettagli, non a caso anche la parte posteriore risulta finemente incisa (con tanto di logo ROG) e con un solco dedicato al cavo delle cuffie - che dunque non intralcia mai le dita ma passa comodamente al di sotto della keyboard. Non solo controllo e passione per i dettagli però, anche l'occhio del giocatore più estroverso viene soddisfatto grazie ai precisi LED RGB, installati sotto ogni tasto e lungo due strisce sui lati, e alla compatibilità con ASUS AURA Sync - sistema che sincronizza colori e preset di tutta la vostra postazione ASUS ROG. Tredici i preset luminosi disponibili di default grazie all'ottimo e completo software Armoury II, con il quale è possibile anche gestire Macro e profili - oltre ovviamente all'illuminazione.