ASUS ROG Strix Fusion 500, headset da gaming e suono da audiofili

ASUS ROG Strix Fusion 500, headset da gaming e suono da audiofili

L'headset ROG Strix FUSION 500 ridefinisce gli standard di design, qualità e innovazione, portando il suono ad un livello superiore. Una novità importante per la gamma ROG, che può contare così su delle cuffie per giocatori che strizzano però l'occhio agli audiofili.

Le soluzioni gaming si sono sempre concentrate sulle prestazioni in game, lasciando in un angolo l’utilizzo Hi-Fi e tralasciando però anche i lati positivi dell’alta qualità. ASUS ha riscritto le regole dotando le FUSION 500 di tutto quello che un videogiocatore brama e in aggiunta anche di componenti Hi-Fi High End come il DAC ESS9018

Se pensate di sentirvi nel vivo del gioco ora, immaginate come sarà con un 7.1 con componenti High End. Questo è solamente il cuore delle nuove FUSION 500, il resto segue allo stesso livello grazie alle avvenieristiche soluzioni ROG. Ma andiamo con ordine.

ASCOLTA LA PRECISIONE

Per guidare i raffinatissimi driver ASUS Essence da 50mm in neodimio, capaci di una risposta in frequenza superiore all’udibile, dai 20Hz ai 40000Hz, il motore deve essere di pari livello. L’ESS9601K Headphone Driver è responsabile del controllo ed è incluso in molte soluzioni per audiofili poiché in grado di raggiungere i +122dB SNR e i -117dB THD+N (Total Harmonic Distortion plus Noise), potrete praticamente ascoltare il silenzio. In cosa si traduce questo? Una scena sonora più ricca e in grado di riprodurre molti più dettagli, che altrimenti verrebbero meno.

ess-pic-chip

Il direttore d’orchestra che gestisce tutto questo è il DAC ESS 9018, anche lui integrato nelle cuffie, il quale riesce a sfruttare, grazie all’architettura a 32-Bit Hyperstream, 8 canali con un range dinamico che può raggiungere i 135dB e i -120dB THD+N. In parole povere, con queste headset le distorsioni spariscono e il range dinamico aumenta, in una soluzione single-chip che riproduce segnali a 24-bit/96KHz lossless. Chiunque sviluppi videogiochi, musica o film ha in mente esattamente cosa dovrebbe ascoltare l'utente finale. Quali dettagli imbrigliare, quali passi far sentire o che emozioni trasmettere. Le soluzioni economiche perdono questi dettagli, rendendo il suono piatto e monotono senza differenza tra un sussurro, un rumore di passi lontani o esplosioni a tre metri di distanza. Grazie agli oltre 120dB dal rumore di fondo la qualità delle FUSION 500 vi permette di distinguere chiaramente un suono meno potente del respiro di una persona nella stanza.

AUDIO IMMERSIVO, IN TUTTI I SENSI

Se la qualità dei componenti scelti per la riproduzione non fosse accompagnata da una ingegnerizzazione dell’headset curata ROG, avremo fatto tanto rumore per nulla. Ovviamente non è così. 

ASUS ROG Strix Fusion 500 top view

La camera ermetica che contiene i driver è stata regolata da esperti ingegneri audio per permettere il trasporto cristallino del suono, con bassi profondi fino al padiglione auricolare. A questo punto i cuscini ROG Hybrid, che combinano pelle e tessuto studiati appositamente per il comfort, avvolgeranno il vostro orecchio completamente, garantendovi un migliore isolamento acustico e permettendovi di godere il nuovo algoritmo surround 7.1 sviluppato in collaborazione con Bongiovi Acoustics DPS. Suoni più realistici senza dongle o software aggiuntivi. Nonostante i componenti high-end ASUS non ha dimenticato i videgiocatori, mantenendo un audio 7.1 talmente immersivo da permettervi di individuare e localizzare con precisione la direzione di provenienza dei rumori, basterà ascoltare per sapere già dove dirigersi. La componente a basse frequenze allo stesso modo è stata ridisegnata per offrire alta qualità senza perdere il coinvolgimento che esplosioni e musica possono offrire. Per evitare problemi all'orecchio ASUS ha progettato l'headset per il migliore isolamento possibile in modo da inserire una soglia volume inferiore e lo stesso risultato finale. In sintesi: bassi potenti, medi definiti e alti cristallini, direzionalità precisa e massima immersività, ma senza danni per i timpani.

ROG, PENSATO PER I GAMER

ASUS ROG Strix Fusion 500 RGB

L’estetica e il design sono scelti per garantirvi la massima personalizzazione, sia che siate in solitaria che in team. I LED AURA RGB sfruttano la tecnologia ASUS AURA SYNC, implementata per la prima volta in un headset, per sincronizzare i giochi di luce con il resto del vostro setup da gaming, con quattro preset dinamici di illuminazione. Questi permettono di impostare effetti di luce statici, oppure che seguono il ritmo del respiro, oppure ancora che mostrano tutti i 16.8 milioni di colori disponibili; è perfino possibile sincronizzare i led con il ritmo della canzone che si sta ascoltando. La connessione tramite USB 2.0 permette di ampliare la compatibilità, senza limitarsi al solo utilizzo PC: sono pienamente supportati dal Mac alla Playstation 4.

Grazie all’app dedicata per smartphone potrete mostrare il vostro stile anche nei LAN party e nei tornei, basta fare i pairing delle cuffie con il cellulare, selezionare tutte le FUSION 500 del vostro team e sincronizzarle. Sarà difficile passare inosservati.

Per garantirvi comunicazioni chiare e cristalline, il nuovo microfono è stato ridisegnato sfruttando tutta la potenza del digitale. La capsula è unidirezionale con una sensitività di circa -39dB e già da sola permette di ridurre i rumori esterni essendo poco sensibile a tutto ciò che non proviene da voi. Oltre questo un algoritmo di sound-processing appositamente studiato pulisce i rumori e dona chiarezza alla voce. Se non avete più nulla da dire basta piegare il microfono a scomparsa nel padiglione e la funzione “mute” si attiverà automaticamente, niente modifica dei settaggi.

Allo stesso modo non troverete altri pulsanti sulle ASUS Strix FUSION 500, tutti i comandi sono stati integrati nel pannello sensibile al tocco sul padiglione. Oltre ai classici comandi Next, Pausa, Play e controllo Volume potrete abilitare anche l’RGB Sync headset-to-headset per un pairing più veloce. 

Tanta tecnologia e tanto impegno hanno permesso ad ASUS ROG di portarvi un’esperienza nuova grazie a questo headset. Se siete in grado di ascoltare con attenzione e sfruttare a vostro vantaggio ogni informazione che può arrivarvi, le nuove ASUS Strix FUSION 500 possono portarvi lontano, dove ancora non stavate ascoltando.